giovedì 2 ottobre 2008

Dunbar può essere smentito da Facebook?

Sto scrivendo l'ultimo paragrafo del primo capitolo della mia tesi. L'impegno è quello di descrivere a tutto tondo il fenomeno dei social network su Internet partendo, per forza di cose, da studi e teorie precedenti che possono spiegare il fenomeno. Tra queste c'è la teoria dell'antropologo inglese Dunbar, conosciuta come il numero di Dunbar che dice:"le dimensioni di una vera rete sociale sono limitate a circa 150 membri". La spiegazione è di carattere fisico, la nostra complessità cerebrale ha dei limiti nel poter mantenere saldi rapporti con più di 150 individui e, allo stesso tempo, di carattere sociale, una rete limitata permetterebbe di escludere i soggetti non collaborativi.
Facebook sembrerebbe smentire il numero di Dunbar, ci sono iscritti che dichiarano di tessere relazioni con un numero superiore ai 150 membri. Ma la rete sociale personale che su Facebook viene costruita, è davvero una rete di qualità? Domande a cui io non rispondo (non credo di avere gli strumenti e l'esperienza per farlo), però l'interrogativo è sorto, eccome se è sorto.
Salut'.

7 commenti:

Adriano (Adrio) Petrucci ha detto...

minchia... di facebuk c'è stata l'invazione nell'ultimo mese!!!
me lo so fatto pure io! ahahahaha
tu cellhai?
ciaooooooooooooooo
mboccallupo per la tesi

sempreinbilico ha detto...

Infatti io mi sono cancellata da Facebook dopo due giorni. Ma il top è Myspace: lì c' è gente che ha MIGLIAIA di amici. Oh my God.
Ho dato un' ochiatina al post precedente sull'argomento della tua tesi. Ci avevo pensato anch' io a fare una cosa del genere, sai?
Tra l'altro a proposito di pratiche letterarie anni fa ho avuto la fortuna di pubblicare estratti del mio primo blog... Buon lavoro!

Andrea Patassa ha detto...

@adrio:è vero, negli ultimi tre-quattro mesi c'è stata una vera esplosione facebookiana, ma quanto durerà? Forse questi social network dovrebbero puntare sulla concretezza dei rapporti. Forse mi sbaglio.
@sempreinbilico:Ciao! Io ci sono, e devo ammettere che alcune dunzioni sono simpatiche. D'altro canto, inizio a non sopportare certe pratiche di spamming, tipo 20 inviti al giorno a fare test,giochini e quant'altro.
Hai pubblicato? Raccontami un pò questa storia (se ti va).
Un salut' a tutti! :D

sempreinbilico ha detto...

Siccome riguardo a questa faccenda so' timida ti manderò una mail tipo nel pomeriggio (così poi magari mi citi)! :P

Anonimo ha detto...

Ciao, ho trovato il tuo blog digitando "tesi + facebook" sul caro vecchio Google..e visto che casualmente sei anche tu uno studente di SdC, cercherò di approfittarne senza ritegno! Vista l'epidemia feisbuc (di cui anch'io sono vittima :)), volevo inserire l'argomento nella mia tesi, che però vorrei chiedere a Sociologia arti e moda..il problema è che dovrei trovare un collegamento convincente con la materia..qualche idea, caro collega? :) Grazie cmq.. Vik

Andrea Patassa ha detto...

Ciao Vik, certo, mi fa piacere poterti aiutare. Scrivimi al mio indirizzo mail: andreapatassini@gmail.com così mi spieghi meglio la tua ricerca, cercherò di darti qualche consiglio. Un salutone! :)

vik ha detto...

Grazie Andrea per la disponibilità. Non ti ho più scritto perchè purtroppo devo cambiare cattedra di riferimento, e con essa l'argomento per la tesi.
Ufff.. buon proseguimento!